.
Annunci online

  brunopellegrini [ Il primo blog italiano dedicato agli User Generated Content ]
         

Sto leggendo
Oltre il senso del luogo
Joshua Meyrowitz






Ho appena finito
Crashing the Gate: Netroots, Grassroots, and the Rise of People-Powered PoliticsCrashing the Gate
Jerome Armstrong
M. Moulitsas Zuniga




Basta che ci sia posto
Basta che ci sia posto
Valentina Demelas




Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte
Mark Haddon






La fine è il mio inizio
Tiziano Terzani





Delitto e Castigo
Fedor M. Dostoevskij

 

 

Mass Media e discussione pubblica
Ronaldo Marini




I fratelli Karamazov
Fedor M. Dostoevskij




Performing Media 1.1
Carlo Infante




L'Italia vista dalla CIA
Mastrolilli - Molinari




Perché siamo antipatici
Luca Ricolfi

 


Il Tonto
Aldo Ricci








Blog : Understanding the Information Reformation That's Changing Your WorldBlog
Hugh Hewitt

Utile



Free Culture
Lawrence Lessig


 

L'uomo a una dimensione
Herbert Marcuse




The Power Of Many: How The Living Web Is Transforming Politics, Business, And Everyday LifeThe Power of Many
Christian Crumlish

 


Se Questo è un uomo
Primo Levi

Mai dimenticare
 

Moltitudine
di Toni Negri, Michael Hardt

La base teorica
 
We the Media
Dan Gillmore





Fuori Controllo
Giuliano da Empoli







La fine della meraviglia
S. Gnasso, G. Parenti

 


Blog Generation
Giuseppe Granieri

 







Vite di Scarto
Zygmunt Bauman





PostDemocrazia
Colin Crouch





Filantropi di Ventura
AA.VV.




The Corporation
Joel Baker




Scacco al Potere
Amy Goodman




Per non morire di televisione
Magnus Eszenberger




Presidente Bush
Noam Chomsky





Lo stato seduttore
Regis Debray





Un altro giro di giostra
Tiziano Terzani





Fascismo e Antifascismo
Sergio Luzzatto







Gli effetti sociali dei media
Mauro Wolf




Storia e Critica dell'opinione pubblica
Jurgen Habermas




L'intelligenza Collettiva
Pierre Levy




Quel che resta dei media
G. Bettetini - A. Fumagalli




copertinaSituazionismo
Pasquale Stanziale




Un mondo a rischio
Ulrich Beck





L'economia della truffa
John Kenneth Galbraith




Democrazia e Istruzione
Noam Chomsky





Conoscenza e libertà
Noam Chomsky




Democrazia tradita
Gore Vidal






Niente è sacro, tutto si può dire
di Raoul Vaneigem




Guida all'impero per gente comune
Arundhati Roi




Impero
Antonio Negri





La versione di Barney
Mordecai Richler




La fabbrica del consenso
Noam Chomsky




La società dello spettacolo
Guy Debord




Scritti corsari
PierPaolo Pasolini





Sulla televisione
di Pierre Bourdieu





Feed XML offerto da BlogItalia.it

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog


25 giugno 2006

Pronto per un nuovo progetto

Domani uscirà il comunicato ufficiale che annuncia la fine del mio coinvolgimento con Nessuno, terminato in effetti da circa una settimana . Quattro anni fa in pochi credevano alle mie parole e alla possibilità di creare un nuovo canale televisivo indipendente, tra quei pochi c'è sempre stato il mio amico e socio Paolo Rossetti che ancora ringrazio per tanta fiducia. 

In questi quattro anni ne abbiamo passate tante: ricordo le prime riunioni editoriali con Mario Gianani, Roberto Pace e Serena Dandini nel 2003, la nascita del primo programma di Giancarlo Santalmassi su Planet all'inizio del 2004, il proseguimento con il mitico Reporter di Paolo Mondani a fine 2004, il primo giorno di messa in onda del canale satellitare il 21 gennanio 2005, la nascita della BlogTV e la collaborazione con Il Cannocchiale datata 8 Aprile 2005, il primo film dei vloggers "Le Mie Elezioni" esattamente un anno dopo.

Volevamo  promuovere una comunicazione alternativa, stimolare il senso critico, promuovere il confronto di diversi punti di vista e coinvolgere il pubblico perché credevamo che solo così si poteva restare indipendenti.

E proprio per tenere fede a questi obiettivi (e a me stesso), senza compromessi, che si è consumata la separazione da Nessuno. Nonostante l'abitudine e l'affezione e nonostante le raccomandazioni di chi mi suggeriva di abbassare la testa, era evidente come le strade dovessero separarsi: Nessuno si era avviata con successo a diventare una televisione istituzionale a scapito però degli obiettivi di liberazione, dei media e degli individui, che lo avevano generato. In più, appariva evidente come il movimento dei vloggers e dei media partecipativi, che abbiamo compreso e sostenuto per primi al mondo, richiedesse una priorità e una velocità di esecuzione maggiore, dedicata.

Oggi più di quattro anni fa sono convinto che il sogno originario di una comunicazione indipendente (che stimoli il senso critico e promuova il confronto di diversi punti di vista) sia possibile e che  passi attraverso l'organizzazione e il coordinamento della rete di centinaia, migliaia di individual media ancora dispersi. Quando e se troveremo il modo di organizzarci , come abbiamo fatto con la BlogTV e con il film Le Mie Elezioni, diventeremo una forza di comunicazione invincibile, in grado di contrastare lo strapotere della fabbrica del consenso, fornire una rappresentazione più veritiera della realtà e sostenere il sogno di un futuro migliore.

Il nuovo progetto che sta per nascere va in questa direzione, si tratta dello sviluppo accelerato della BlogTV anche su scala internazionale. L'obiettivo è di creare un network internazionale di canali User Generated basato su comunità locali di vloggers e individual media. Inizieremo subito a lavorarci e mentre definiremo il modello di sviluppo e di business (e troveremo le risorse necessarie) costruiremo il nostro sito web e manterremo un nostro spazio di messa in onda dentro NessunoTV ma anche su altri canali amici come ArcoIrisTV del mitico Rodrigo Vergara che mi ha colpito per la sua pronta telefonata come mi hanno colpito (e mi danno forza) i post pubblicati in questi giorni da TalentoSprecato, RobyBern, AntonioMasotti, LunadiVelluto, Valerio Lo Monaco, Giuliano Gennaio, Mario Adinolfi, GenteCattiva, Marco Esposito, BlogBlob, Patafrulli, Pentolaman, Mario Pischedda, Adamoli35, Dilwica, Blogopoli e altri che mi scuseranno se non li ho ricordati.

Dal 3 Luglio prossimo TheBlogTV diventerà un soggetto editoriale autonomo e collettivo, la cui forza e capacità di sviluppo risiede nel capitale umano e relazionale delle persone e dei vloggers che vi parteciperanno. Un nuovo sogno aperto a tutti.




permalink | inviato da il 25/6/2006 alle 21:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (22) | Versione per la stampa


sfoglia     maggio        luglio
 


Ultime cose
Il mio profilo



BlogTV
YouTube
Current.TV
MTV Flux
Google Video
Internet Archive
Free VideoBlog
Creative Commons
Yahoo Video
VloggerCon
RocketBoom
Adbusters
MyVideo (Germany)
Daily Motion
Blogosfere
FaceBook
IndyMedia
StupidVideos
GrindTV
JumpCut
BrightCove
Touchgraph
Uncut Video
VlogDir
Yahoo VB Group
SkypeCasts
Wat.Tv
ElHood
Participatory Culture Foundation
Eefoof
Criativity
Long Tail
FreeVideoCoding
Yahoo-Current
LiberoVideo
ArcoIrisTV
NGV - NewGlobalVision
MyTV
SoapBox
Revver
NowPublic
Bebo
DailyMotion
Wat.tv
Veoh
VideoEgg


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom